Come montare una lampada HPS a terminazione singola

In questa guida, parliamo delle cose chiave da tenere a mente quando si monta una tipica lampada HPS.

Prima di fare qualsiasi cosa, assicuratevi che il wattaggio del vostro reattore corrisponda al wattaggio della lampada che state usando, o ci sarà un rischio enormemente maggiore di causare un incendio o di danneggiare le attrezzature.

Lampada

Montate sempre le vostre lampade con la corrente spenta staccata dalla rete.

Questa è una buona pratica ogni volta che stai facendo un lavoro elettrico, e ti aiuterà a prevenire qualsiasi sfortunato incidente.

Lampada

Avvitare la lampada nel raccordo portalampada E40 del vostro riflettore, inserendola il più saldamente possibile, afferrando la lampada con un panno pulito e asciutto per evitare di lasciare impronte o segni. Se non è fissata abbastanza saldamente, può formarsi un arco elettrico tra il contatto centrale della lampada e il portalampada. Questo può fondere il contatto di saldatura sul fondo, causando danni e rendendolo inutilizzabile.

Lampada

Quando sei contento che tutto è a posto, puoi accendere la corrente.

Si noti che, una volta accesa, la lampadina diventa estremamente calda. Come per tutte le lampadine al sodio ad alta pressione e agli alogenuri metallici, assicuratevi che nulla tocchi la luce, perché questo può causare gravi ustioni o incendi. Somministrare nutrimenti fogliari e pesticidi con l’alimentazione spenta – qualsiasi liquido che colpisce la lampada potrebbe causare un guasto prematuro o addirittura un’esplosione.

Dovresti anche notare che la luce che la tua lampadina produce diminuisce con l’uso nel tempo. One Stop Grow Shop consiglia di sostituire regolarmente la lampada per mantenere l’efficienza del giardino. Per le tipiche lampade a 230v, questo sarà idealmente dopo ogni crescita completa. Le lampade ad alta frequenza da 400v dureranno per un anno prima di perdere la loro efficacia.

Vi ringraziamo per aver letto la nostra guida

Scopri cosa sono le lampade HPS