Bong : Manuale d’acquisto per Pipe ad Acqua

Nessun commento ancora

Bong

COME SCEGLIERE IL BONG PERFETTO!

Perché dovresti scegliere un bong piuttosto che un altro metodo di fumo?

I bong sono l’opzione per le persone che vogliono sentirsi davvero sballate, senza fumare tabacco, e ottenere un buon sapore da alcune belle Cime .

Ti fanno sballare più dei vaporizzatori, più degli spinelli, ma meno della cera e dei commestibili.

 

Vantaggi dei bong

  • Ti fanno sballare più degli spinelli
  • Non devi fumare tabacco
  • Abbastanza portatile, a seconda delle dimensioni ovviamente
  • Gli effetti durano più a lungo di uno spinello

Svantaggi dei bong

  • Difficile da pulire
  • L’acqua dopo aver fumato nella pipa , è davvero disgustosa
  • Fumare ancora qualcosa che crea sostanze chimiche tossiche dopo la combustione
  • Diminuisce la tua capacità polmonare come il fumo
  • Alcune pipe non sono affatto portatili
  • Alcuni bong sono fragili

I diversi tipi di bong

La prima domanda che ti farai sempre prima di comprare un bong è di quale materiale vuoi che sia fatto. Le opzioni sono:

  • Vetro
  • Plastica o acrilico
  • Ceramica

Bong di vetro

Un bong di vetro è di gran lunga una delle migliori opzioni, e con 21 anni di esperienza nel fumo, ho capito perché.

Un bong di vetro è di gran lunga la migliore esperienza di fumo, perché ha il miglior sapore. Non è che non abbiano anche qualche problema. Il principale vantaggio di fumare una pipa di vetro è sicuramente il gusto, perché se si ottiene un bel colpo lungo da alcune belle cime da un bong di vetro, si potrà sentire la differenza.

Ma i bong di vetro sono ovviamente fragili. Ricordo che quando avevo circa 17 anni andai a una festa, e il mio amico aveva appena comprato una pipa ad acqua di vetro incredibilmente costosa e ben fatta.

Aveva un percolatore e tutto il resto. Era la prima volta che vedevo un percolatore , ma non ho mai avuto la possibilità di fumarla. L’ha tirata fuori, l’ha riempita di ghiaccio e il bocchino si è rotto. Fu un po’ esilarante in quel momento, ma mi ha sempre fatto passare la voglia di comprare una costosa pipa ad acqua di vetro.

Bong in acrilico e plastica

I bong in plastica e acrilico sono di gran lunga l’opzione più economica. Sono anche molto più difficili da rompere, il che significa che dovrai comprarne uno solo ogni anno circa.

Il motivo per cui sceglieresti un bong in acrilico piuttosto che un altro tipo di bong è che sono i più economici.

Personalmente, però, non consiglierei un pipa di plastica.

Questo perché cambiano il sapore del colpo del bong, e quindi è meglio usare dei salva sapore come i bong di vetro.

Non vuoi rovinare il sapore delle tue erbe se stai fumando delle cime di qualità superiore come la Green Gelato.

Ma, se stai cercando un pipa più economico, ti consigliamo sicuramente di comprarlo in acrilico o in silicone.

Questi sono i più facili da pulire, perché si possono semplicemente mettere in lavastoviglie.

Questi non cambiano il gusto tanto quanto altre Pipa ad Acqua di materiali simili, e la complessità dei colori è spesso piuttosto bella.

Se però non sei troppo preoccupato per il gusto, questo potrebbe essere il bong giusto per te.

Bong in Ceramica

Un’altra opzione è un Pipa ad Acqua in ceramica, che è un grande concetto.

Direi che il più grande svantaggio di questi bong è che non si può effettivamente vedere il fumo che esce dai tubi ad acqua, quindi non si può necessariamente sapere quando il fumo è finito. Questo può essere un po’ un problema, in quanto si potrebbe accidentalmente finire per inalare l’acqua, che può essere un’esperienza terribile.

Tuttavia, sono abbastanza facili da pulire, piuttosto economici, e il sapore è ottimo.

Sono un’ottima alternativa al vetro, per chi non vuole spendere troppo.

Ci sono anche delle pipe ad’acqua di bambù, ma personalmente non raccomandiamo questo tipo di pipa ad Acqua a bicchiere.

Ottimizzare l’uso della tua Pipa ad acqua

Ora che hai scelto il tipo di bong che vuoi, è il momento di imparare a usarlo correttamente:

  • Metti un po’ d’acqua nel bong, quanto basta perché il tubo sia coperto completamente dall’acqua. Non mettere troppa acqua, altrimenti potresti ritrovarti a inalare dell’acqua della pipa . Fidati, non lo vuoi davvero.
  • Poi macina un po’ d’erba, o metti un po’ di hashish dentro la ciotola. Probabilmente avrai bisogno di una garza a seconda del design del tuo bong, alcuni hanno dei raccoglitori di cenere inclusi, altri no.
  • Metti la bocca sopra il bocchino.
  • Prendi un accendino, e con un dito della mano sinistra copri il foro, e con la mano destra metti la fiamma sull’erba.
  • Togli il dito dal buco e fai un tiro, non fare un tiro enorme a meno che tu non sia un fumatore esperto. Un buon consiglio è quello di fare un piccolo tiro, rimettere il dito sul buco, inalare il fumo nei polmoni, soffiare fuori, poi fare un altro tiro.
  • Vedrete il fumo sparare attraverso i vostri polmoni, e continuate finché non ne rimarrà più .

Conclusione

La decisione più importante è di che materiale vuoi che sia fatto la tua Pipa ad Acqua , e poi dopo forse puoi decidere se hai bisogno di altri accessori o no. Abbiamo dato idee per chi ha un budget limitato, per chi cerca la qualità e per chi cerca la funzionalità.


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.