Grinder : come pulire il vostro Macinino

Nessun commento ancora

Grinder

Se stai macinando e macinando e improvvisamente sei bloccato, è il momento di pulire il tuo Grinder. Ma non preoccuparti, questo succede ai migliori di noi. Mentre ci ricordiamo di pulire i nostri bong, pipe e vape, per qualsiasi motivo, tendiamo a non pensare ai nostri Grinder che si “sporcano”. Ma possono farlo e lo fanno. Quando questo accade, corriamo il rischio di danneggiare il prodotto di qualità che si blocca insieme e viene compresso dalla pressione aggiuntiva del tentativo di rilasciare il coperchio.

Per garantire che stiamo ottenendo la migliore macinatura, si consiglia di pulire i nostri Grinder ogni tanto a seconda del nostro utilizzo. Ma come?

Beh, ci sono diversi tipi di Grinder e ognuno ha diverse esigenze di pulizia, quindi cominciamo da qui.

Tipi di Grinder

Un buon grinder è uno strumento essenziale per consumare correttamente la cannabis. Anche se ci sono molte opzioni sul mercato, alcune sono nettamente migliori di altre. Noi optiamo per quelli che durano di più (metallo) e sono a bassa tecnologia (Grinder manuali).

Le opzioni di plastica non sono eco-friendly e si degradano nel tempo. Le persone preoccupate per le tossine della plastica che si diffondono nel cibo dovrebbero anche evitare i Grinder di plastica.

I Grinder elettrici, come quelli usati per i chicchi di caffè, sono potenti e possono facilmente macinare troppo la cannabis. La rapida e aggressiva rotazione separa i cristalli dal fiore e questi cristalli si attaccano ad ogni piccolo angolo della macchina.

Metodi di pulizia

Macinatoio manuale in metallo

Si può pulire il Grinder con pochi semplici passaggi

  • Prendi i pezzi del tuo Grinder e mettili nel congelatore per qualche ora. Questo renderà più facile la rimozione dei cristalli.
  • Rimuovi dal congelatore.
  • Con i pezzi ancora separati, prendi uno spazzolino da denti o un pennello da trucco e inizia a spazzare via delicatamente i detriti delle piante. È possibile raccogliere questo per un uso successivo nella produzione di burro, olio o colofonia.

Una volta che il Grinder è stato spazzolato un paio di volte, puoi fare la tua pulizia profonda.

  • Mettere i pezzi separati in un sacchetto con zip e aggiungere alcool isopropilico.
  • Chiudi il sacchetto. Scuotere un paio di volte.
  • Il tempo varia a seconda del livello di pulizia richiesto. Saprete che avete finito quando l’alcool è torbido. Per comodità, si può semplicemente lasciare il sacchetto durante la notte e pulirlo al mattino.
  • Scolare e risciacquare bene con acqua calda.

Grinder elettrico

  • Prima di tutto, stacca la spina del tuo Grinder e smonta i suoi pezzi.
  • Utilizzando uno spazzolino da denti o una spazzola per il trucco, spazzare delicatamente i cristalli dalla lama e dai lati. Anche in questo caso, è possibile salvare questo materiale per un uso successivo. #riutilizza
  • Rimontalo e collegalo.
  • Aggiungere 2 o 3 cucchiai di riso e macinare fino a quando la sua consistenza è quella della farina. Si legherà a qualsiasi materiale vegetale rimanente.
  • Vuota il Tritino elettrico e usa un panno umido per pulirlo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.